Ugg

Rappresentano ormai da diverse stagioni un capo immancabile del guardaroba invernale . L’idea originale, però, nasce da un’esigenza concreta: la ricerca di una calzatura pratica che permettesse ai surfisti di scaldarsi i piedi fuori dall’acqua. Pelle di montone cucita a mano e una suola: il rimedio ideato dall’australiano Brian Smith nel 1978 fu rapido e geniale, subito apprezzato anche dai giovani di Sidney come segno di moda anticonformista. Importato negli States dalla californiana Deckers, gli stivali Ugg diventano una tendenza nei backstage dei set cinematografici di Hollywood, apprezzati dalle attrici perchè comode calzature, da indossare tra un ciak e l’altro.